Presidio operativo

Sin dalle prime fasi dell’emergenza, il Sindaco si avvale di un Presidio Operativo organizzato nell’ambito della stessa struttura comunale.

Il Presidio Operativo è, di norma, composto da:

  • Responsabile della Funzione Unità di Coordinamento.
  • Responsabile della Funzione Accessibilità e Mobilità.
  • Responsabile della Funzione Tecnica e di Valutazione.

Obiettivi prioritari del Presidio Operativo sono:

  • Assicurare un adeguato raccordo con la Polizia Municipale e le altre strutture deputate al controllo e all’intervento sul territorio.
  • Coordinare l’attività del Presidio Territoriale e del volontariato locale.
  • Garantire un rapporto costante con gli Enti sovraordinati (Regione e Prefettura–UTG).

Il Presidio Operativo è attivato di norma presso la sede principale del COC ovvero, secondo necessità, presso le altre sedi comunali.

Il Presidio Operativo, su diretta disposizione del Sindaco, viene sostituito dal COC qualora l’aggravamento della situazione dovesse richiederlo.

Torna a Organizzazione